Politica / Politica

Commenta Stampa

"Casini? Si fa imporre la linea dalla Cgil"

Alfano: "Dobbiamo allearci con la Lega contro la sinistra"


Alfano: 'Dobbiamo allearci con la Lega contro la sinistra'
09/08/2012, 14:00

ROMA - Angelino Alfano detta la nuova linea del Pdl. Intervistato questa mattina Ad Unomattina, ha rilanciato la necessità di allearsi con la Lega: "ord ci siano. Sarebbe un errore grave che una divisione tra noi e la Lega consegnasse il Nord al centrosinistra, anche perché è una sinistra, e me ne sono accorto durante le trattative sulla riforma del Lavoro, che ha un grande pregiudizio anti-imprenditoriale". Non è mancaa poi la stilettata per Casini: "Il Pdl avrebbe voluto che ci fosse la possibilità di organizzare un'area di moderati che in Italia è prevalente. Ma Casini ha scelto Bersani e la sinistra, facendosi dettare, in ultima istanza, la linea di politica economica dalla Cgil". Commento che ha provocato la stizzita risposta del leader dell'Udc attraverso Facebook: "Nell'area moderata c'ero prima di Angelino Alfano e ci rimarrò dopo. Mi dispiace piuttosto che dopo tanti buoni propositi abbiano deciso loro di tornare a Berlusconi".
Il quale, assicura Alfano, sarà il candidato a Palazzo Chigi, come vuole la maggioranza delpartito. Viene inoltre sancita la pace con Monti, dopole scuse fatte dal premier al leader del Pdl. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©