Politica / Politica

Commenta Stampa

“Noi abbiamo la ricetta per risanare l’economia”

Alfano: “Il Pd pensa al suo interesse. Meglio rivotare”

E smentisce voci sul dossier per il Quirinale

Alfano: “Il Pd pensa al suo interesse. Meglio rivotare”
11/03/2013, 10:39

ROMA – “Se il Pd intende sopravvivere alle spalle del Paese noi preferiamo andare al voto”, queste le parole del segretario del Pdl Angelino Alfano intervistato dal giornalista Maurizio Belpietro durante la trasmissione di Canale 5.
La decisione, insomma, spetterebbe a Bersani, ma il Pdl non vuole stare con le braccia incrociate: “La nostra ricetta, con noi vincitori, è l'unica che può far ripartire l'economia italiana”, afferma.
Il Pdl ha come obiettivo il bene comune del Paese, dice Alfano, mentre :
“Il Pd si sta dando la bussola dell'interesse privato e della competizione con Grillo. Da un lato cerca l'accordo con Grillo che dice di no, dall'altro teme di formare governi per il bene del Paese nel timore di perdere voti a beneficio di Grillo. Questa non è la prospettiva di chi si candida a guidare il Paese, ma di chi vuole far sopravvivere il proprio partito”, commenta il segretario .
E sull’annullamento della manifestazione davanti al Tribunale di Milano, spiega: “Si è voluto evitare di dare un messaggio di mancato rispetto delle istituzioni. Il nostro desiderio era di far apparire che la vicenda giustizia è un’emergenza e che c’è un evidente tentativo di eliminare per via giudiziaria un leader politico”, ha affermato il segretario del Pdl.
Elimina ogni dubbio su un presunto dossier avente come oggetto le vicende giudiziarie del Cavaliere:
“La persecuzione è sotto gli occhi di tutti. Noi non abbiamo intenzione di presentare alcun dossier, è nelle coscienze degli italiani”, commenta Alfano ed aggiunge: “Si danno le manganellate giudiziarie a Berlusconi per eliminare politicamente un leader politico che il popolo italiano non vuole eliminare”.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©