Politica / Parlamento

Commenta Stampa

"Discuteremo stasera i dettagli degli emendamenti"

Alfano su dl intercettazioni:"Non stiamo pensando alla fiducia"


Alfano su dl intercettazioni:'Non stiamo pensando alla fiducia'
26/05/2010, 18:05

ROMA - Per l'approvazione del dl sulle intercettazioni "non abbiamo alcuna ragione ora per porre la fiducia"; sembra inequivocabile il commento di Angelino Alfano rilasciato ai giornalisti a margine di un convegno tenutosi a Roma. Per il guardasigilli, dunque, non esiste la possibilità che la maggioranza abusi nuovamente della fiducia per approvare con la forza un disegno di legge inviso praticamente a tutta l'opposizione, a tutti gli organi di stampa ed anche ad un numero non trascurabile di componenti dello stesso Pdl.
Riguardo gli emendamenti che il governo intende presentare per rendere meno indigesto il testo, invece, il ministro ha precisato che ogni decisione è rimandata ad una riuniuone che si terrà questa sera e durante la quale si discuteranno tutti i dettagli delle eventuali modifiche da apportare. Fa riflettere, comunque, il breve commento rilasciato riguardo l'utilizzo della fiducia e quel "ora" che lascia trasparire la possibilità comunque non tanto preregrina che tale metodo di approvazione forzata possa essere non ora ma poi (in caso di ostruzionismo continuato da parte dell'opposizione) usato come estremo rimedio contro una protesta che si preannuncia già ora estrema.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©