Politica / Regione

Commenta Stampa

Alimentare, Di Nardo (IDV): "per evitare crisi subito sostegno ad agricoltori"


Alimentare, Di Nardo (IDV): 'per evitare crisi subito sostegno ad agricoltori'
23/06/2011, 11:06

"In un Pianeta in marcia verso il disastro alimentare cosa può fare da subito il governo? Intanto, promuovere il sostegno agli agricoltori, in particolare dei Paesi in via di sviluppo, perché possano apprendere e applicare nuove pratiche agricole e tecnologie già ampiamente sperimentate, quelle in particolare che consentono di preservare le risorse naturali". Lo ha detto il sen. Nello Di Nardo, capogruppo dell'Italia dei Valori in commissione agricoltura che oggi ha illustrato la mozione dell'Italia dei Valori su una strategia mondiale per il settore alimentare.
"L'Italia, soprattutto nella Comunità europea, deve collaborare e incentivare ad intervenire contro la speculazione e l'assenza di trasparenza e di regolamentazione nei mercati, nonché dalla capacità: di ricostituire le sue risorse, di fermare il cambiamento climatico, di ridurre almeno la folle crescita di obesità e rifiuti da una parte, e di desolazione e sradicamento dall'altra".
"Oggi più che mai c'è bisogno di un'agricoltura che sappia produrre preservando la fertilità dei suoli. Per questo, i governi devono cambiare marcia. Serve un diverso approccio alla questione. Oggi per un'agricoltura di qualità, che tenga conto di un corretto impatto ambientale, c'è bisogno di acqua e aria pulite; di una diverso sistema di trasformare e commercializzare gli alimenti e di riconsiderare la tipologia delle imprese nel settore alimentare in cui si sta investendo. Stare in prima linea nella scommessa di evitare la crisi alimentare, pur vivendo in un mondo capace di nutrire tutti - conclude Di Nardo - è una sfida a cui l'Italia non può e non deve rinunciare".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©