Politica / Parlamento

Commenta Stampa

ALITALIA: BOTTA E RISPOSTA TRA PRODI E BERLUSCONI


ALITALIA: BOTTA E RISPOSTA TRA PRODI E BERLUSCONI
20/03/2008, 14:03

C'è stata una telefonata del Presidente del Consiglio dei Ministri, Romano Prodi, stamane, a Silvio Berlusconi, in riferimento all'intervista di ieri, in cui lo stesso Berlusconi parlava di una cordata di imprese italiane, guidate da AirOne, banche e comprensiva dei figli di Berlusconi stesso. Prodi ha esortato Berlusconi a far pervenire offerte serie e in tempi brevi.

La risposta del leader del Pdl non si è fatta attendere: ha chiesto che il governo faccia un prestito per permettere alla cordata di partire, promettendo utili entro un anno, un anno e mezzo. Quindi l'idea è quella di una cordata di imprenditori che investa soldi pubblici e incassi utili (se ce ne saranno). Non nuova.

Si è fatto sentire anche Pier Ferdinando Casini, leader dell'UDC, sull'argomento, sostenendo che la materializzazione di questa cordata è il primo diktat fatto dalla Lega al Pdl, ennesima dimostrazione che il Pdl è spostato a destra e non è più un partito di centro.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©