Politica / Regione

Commenta Stampa

Grande cultura nell’offerta turistica regionale

Alla Bit la Campania presenta le sue tourist card


.

Alla Bit la Campania presenta le sue tourist card
15/02/2013, 12:03

NAPOLI - Beni culturali al centro dell'offerta turistica della Campania alla Bit di Milano con il lancio di due nuove Artecard, di cui una interamente dedicata a Napoli, per un totale di 80 siti in circuito integrato con i trasporti. Nella tourist card cittadina, accanto ai principali musei, inseriti luoghi come come il Pio Monte della Misericordia, la Sala degli arredi Sacri di San Domenico Maggiore, le Catacombe di San Gennaro, Suor Orsola Benincasa, il Teatro San Carlo e il suo Museo Memus, la Cappella del Principe di San Severo. Campania Artecard si conferma uno strumento di fruizione versatile al passo con un mercato in continua evoluzione, sempre più esigente e sempre più attento alla qualità dei prodotti e dei servizi acquisiti. Con la Card Napoli al costo di 21 euro per 3 giorni, con 40 siti aderenti e quella 'Tutta la regione' al costo di 32 euro viene fornita una guida e una mappa con gli eventi di tutta la regione. Dalla prossima estate sarà attiva anche 'my campania artecard', per viaggi da personalizzare su misura di tasca e fantasia.

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©