Politica / Napoli

Commenta Stampa

Allarme idrogelogico, aumentano colate fango su Pianura


Allarme idrogelogico, aumentano colate fango su Pianura
10/07/2013, 11:41

NAPOLI - Il consigliere comunale Andrea Santoro è intervenuto in aula con un appello al Sindaco De Magistris ex al Vice sindaco Sodano per porre la giusta attenzione sull'allarme idrogeologico che investe la cittá, in particolare con l'aumento di colate di fango che dalla sommitá della collina di Camaldoli si abbattono sul sottostante e popolatissimo quartiere di Pianura.
"Due giorni fa pochi minuti di pioggia, neanche particolarmente intensa, hanno provocato una consistente colata di fango che ha invaso il centro storico di Pianura, da via dell'Avvenire a via Giorgio De Grassi, da via Grottole a via Parroco Simeoli. Un fenomeno spropositato rispetto alla poca acqua piovuta, evidentemente ci sono una serie di smottamenti in atto che vanno individuati e monitorati quotidianamente.
La cosa assurda è che le vasche di raccolta delle acque realizzate e costate decine di milioni di euro  non riescono a fermare questi fenomeni di dilavamento. Interventi infrastrutturali inadeguati, aggravati dall'abusivismo edilizio e da sversamenti abusivi di materiali da risulta che su via Soffritto, alla sommitá della collina di Camaldoli, sono stati particolarmente devastanti, alterando l'orografia della collina".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©