Politica / Regione

Commenta Stampa

Alluvione, via alla pulizia degli alvei


Alluvione, via alla pulizia degli alvei
14/09/2012, 17:05

“Partirà la settimana prossima, grazie alla collaborazione dei dipendenti della Sma, la società partecipata interamente da Regione Campania, la manutenzione di alcuni alvei fluviali nella provincia di Napoli, particolarmente a rischio di esondazione, a cominciare dall'area nolana e dal comprensorio del Sarno.”

 

Così l'assessore alla Protezione civile e alla difesa del suolo della Regione Campania Edoardo Cosenza, che ha già dato mandato agli uffici competenti di individuare le priorità.

 

“I primi tre canali ad essere interessati nei tratti a rischio da questa attività straordinaria sono l'alveo Quindici, l'alveo Gaudo e l'alveo Avella (che si articolano tra i comuni di Cimitile, Tufino e Camposano): proprio dal territorio nolano  sono arrivate decine di segnalazioni per allagamenti. Basta un po' di pioggia a mandare in tilt l'infrastruttura che è ostruita dalla vegetazione cresciuta al suo interno.

 

“Proprio la carenza di manutenzione dei canali – ha ricordato l'assessore Cosenza – rappresenta un grave problema in ordine alla difesa del suolo dal rischio alluvioni. Subito dopo la manutenzione dell'alveo di Cimitile, avvieremo, sempre grazie all'intervento della Sma, un analogo servizio di guardia idraulica negli altri canali che verranno individuati. Tra gli altri quelli del comprensorio del Sarno: opere già realizzate, strutturalmente perfette e indispensabili per il territorio, ma bisognose di manutenzione.

 

“Affrontiamo così – ha concluso Cosenza - il problema dell'incuria”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©