Politica / Regione

Commenta Stampa

Proteste per una sovvenzione da 12 mila euro

Alto Adige: "No soldi pubblici alla Befana, è festa fascista"


Alto Adige: 'No soldi pubblici alla Befana, è festa fascista'
03/12/2011, 17:12

BRESSANONE (BOLZANO) - Niente soldi pubblici per festeggiare la Befana, perchè è una festa fascista. Con questa motivazione, la Suedtiroler Freiheit (Libertà del Sud Tirolo) - partito indipendentista dell'Alto Adige guidato da Eva Klotz - si è opposta alla concessione di un finanziamento di 12 mila euro che il Comune intendeva concedere per il mercato comunale per festeggiare la vecchina con la scopa il prossimo 6 gennaio. E Il SF specifica: "Si tratta infatti di una festa resa ufficiale nel Ventennio, del tutto estranea alle tradizioni sudtirolesi".
Un ragionamento alquanto buffo: volendo ragionare nella stessa maniera, non dovremmo festeggiare il Natale con Babbo Natale, che è solo un testimonial inventato dalla Coca Cola. Oppure San Valentino, creato solo per poter vendere più cioccolata. O Halloween, importata pari pari dagli Usa (e senza neanche conoscerne il significato, bisogna aggiungere). E così via.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©