Politica / Regione

Commenta Stampa

Amato: "Il PD vuole annientare la camorra"


Amato: 'Il PD vuole annientare la camorra'
21/10/2009, 12:10


«Le primarie, come possibilità di coinvolgimento dei cittadini cui dare voce è l’arma più forte che abbiamo per combattere le possibilità di infiltrazioni camorristiche non solo nel PD ma nell’intero panorama politico» afferma il consigliere regionale del PD Antonio Amato capolista nel collegio VI di Democratici per Franceschini «C’è quindi bisogno anche di un segnale simbolico forte e deciso. Per questo ho scritto al segretario regionale Iannuzzi ed al commissario provinciale Morando per formalizzare un primo gesto concreto: fuori ad ogni sede elettorale delle primarie in Campania si provveda a mettere uno striscione/manifesto unitario del Partito dove si dica che “Il voto alle primarie è un voto contro la Camorra. Il PD vuole annientare la camorra”. Sto già provvedendo ad estendere questa richiesta a molti circoli, e spero vivamente venga accettata dall’intero partito. C’è bisogno» continua Amato «di segnali decisi che allontanino gli appetiti dei malavitosi e connotino chiaramente il nostro partito come forza impegnata a pieno titolo e senza titubanze nella lotta alla Camorra. Questo striscione sarebbe una prima risposta, certo di valore simbolico, ma proprio per questo di grande importanza. E’ nel silenzio e nella mancanza di segnali forti che la cultura camorristica trionfa»

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©