Politica / Regione

Commenta Stampa

Amato (Pd): "Bravo Oddati, il Pd superi i logoramenti interni"


Amato (Pd): 'Bravo Oddati, il Pd superi i logoramenti interni'
29/04/2010, 15:04


NAPOLI - «Accolgo con grande favore le parole di Nicola Oddati: il PD deve lavorare da subito per preparare le primarie per il prossimo candidato a sindaco, tracciando le linee di una strategia programmatica volta a recuperare il gap che oggi ci separa dal Centro Destra» lo afferma il Consigliere regionale Antonio Amato commentando l’intervista concessa dall’Assessore Oddati a la Repubblica «Reputo importante che un dirigente del PD del suo spessore si dica pronto a candidarsi alle primarie. Per scegliere il prossimo sindaco di Napoli si dovrà dar vita ad un percorso davvero democratico e condiviso capace di riconquistare un elettorato sfiduciato attraverso una discussione vera sui problemi reali del nostro territorio. Senza veti e posizionamenti preconcetti si dovrà addivenire a diverse candidature tra le quali scegliere in base al progetto politico e non alle appartenenze di parte. Abbiamo commesso degli errori nella preparazione degli ultimi appuntamenti elettorali» continua Amato «ed inevitabilmente li abbiamo pagati a caro prezzo. Se davvero vogliamo proporci in modo credibile e non rassegnarci ad un’ennesima sconfitta, dobbiamo recuperare lo spirito fondativo del PD, a partire dai nuovi organismi politici provinciali e locali che andremo ad eleggere. La diversità delle posizioni in campo deve essere accolta come possibilità di arricchimento» conclude Amato «Arroccamenti e guerre intestine non fanno altro che allontanarci dalla gente. Ricominciamo a fare politica fuori dalle stanze».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©