Politica / Regione

Commenta Stampa

Amato (PD): "occorre chiarezza sulle aree dismesse dalla Nato"


Amato (PD): 'occorre chiarezza sulle aree dismesse dalla Nato'
27/03/2013, 17:16

«C’è bisogno di capire prospettive e progettualità legate al riutilizzo delle aree dismesse dalla Nato nella zona Occidentale della città» lo afferma il Presidente della Commissione Bonifiche della Campania Antonio Amato «A fronte della chiusura del Comando navale di Nisida e, soprattutto, della ex base di Bagnoli, si avverte la necessità di un tavolo interistituzionale che faccia chiarezza sulle attuali condizioni di quei luoghi e sulle idee che si intende perseguire per restituirli alla città. Quindi, c’è bisogno innanzitutto di chiarezza, anche per capire se, come più indiscrezioni preoccupate denunciano, su aree come quella della ex base Nato non ci sia la necessità di interventi di bonifica e, comunque, quali siano, per la natura strutturale ma anche morfologica dei suoli, le possibili destinazioni. Per questo» conclude il presidente Amato «La settimana prossima terremo un’apposita audizione sui luoghi della ex base Nato, ascoltando i responsabili dello specifico tavolo tecnico nominato da Caldoro. Avremmo voluto ascoltare anche la parte politica, ma dagli assessori competenti abbiamo saputo che a loro queste stesse competenze, su quell’area, sono state sottratte dal Presidente che le ha avocate a sé e alla sua squadra di esperti. Successivamente, programmeremo poi anche uno specifico sopralluogo per capire se sia stata accantonata o meno, e nel caso perché l’ipotesi di spostare in quel luogo la sede della Regione Campania»

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©