Politica / Regione

Commenta Stampa

Amato (PD): trasporto scolastico, necessaria una normativa per regolare il settore


Amato (PD): trasporto scolastico, necessaria una normativa per regolare il settore
02/03/2011, 15:03

«Le operazioni condotte in questi giorni dal Nucleo mobilità turistica della polizia municipale sugli scuolabus abusivi, mettono in luce solo la punta di un Iceberg che si nutre, innanzitutto, dell’assenza di una normativa complessiva sulla materia» lo afferma il consigliere regionale del PD Antonio Amato che ha ripresentato, nei mesi scorsi, la proposta di legge “Regolamentazione del trasporto scolastico in Campania” ora al vaglio della commissione regionale sui trasporti «Ad oggi, nella maggior parte dei casi, il trasporto scolastico viene effettuato abusivamente e senza il rispetto dei minimi requisiti di sicurezza per la salvaguardia dell’incolumità degli alunni. Eppure» continua Amato «se opportunamente regolamentato, questo servizio, che si pone come necessario per migliaia di famiglie campane, nella sola città di Napoli si stima sarebbero necessari oltre 700 minibus, potrebbe far nascere nuove opportunità lavorative, farebbe diminuire il traffico veicolare, permetterebbe di perseguire e sanzionare con maggiore rigore e puntualità coloro che esercitano questa professione senza autorizzazioni e requisiti di sicurezza. Per queste ragioni alcuni mesi fa ho presentato questa proposta di legge che prevede, tra l’altro, l’individuazione di chi gestisce questo trasporto nella persona giuridica di imprenditore, l’istituzione di un albo regionale delle imprese che gestiscono il servizio di trasporto scolastico, l’utilizzo di automezzi autorizzati e appositamente contrasseganti per il trasporto scolastico del comune di competenza, e, naturalmente, tutta una serie di requisiti per il rispetto degli standard di sicurezza. Una professionalizzazione di questo lavoro quindi» afferma Amato «che risponde sia alla domanda ed ai diritti dell’utenza che a quelli dei lavoratori. La proposta, cui ha già dato parere favorevole dalla III commissione consiliare deve ora essere esaminata dalla commissione trasporti. Ho scritto al Presidente De Siano» conclude Amato «per sollecitare il suo esame in tempi brevi sì da consentire il suo vaglio in Consiglio per garantire alla Regione Campania un piccolo ma fondamentale passo in avanti nella garanzia della legalità, del diritto allo studio e del diritto alla sicurezza»

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©