Politica / Regione

Commenta Stampa

Amato: "Scuola, incomprensibile decisione sindaco Vico Equense


Amato: 'Scuola, incomprensibile decisione sindaco Vico Equense
10/09/2009, 09:09


”Non comprendo la decisione del sindaco di Vico Equense di non allinearsi alla sospensiva del TAR sulle due scuole di Monte Faito che il primo cittadino ha soppresso con un provvedimento, a dir poco, affrettato” afferma il Consigliere Regionale PD Antonio Amato.  ”Il sindaco ha fatto letteralmente sgomberare i due istituti – continua Amato – in obbedienza al dimensionamento scolastico del Ministero dell’Istruzione ma non ha riflettuto sul fatto che eliminare due scuole di punto in bianco è una lesione al diritto di studio ed una ferita inferta al suo territorio che, invece, come ogni altra comunità, deve puntare sull’istruzione e su una formazione di qualità dei suoi cittadini, soprattutto se giovani”. ”Condivido e appoggio la battaglia delle famiglie di Vico Equense per il ripristino delle due scuole da cui sono stati tolti con troppa urgenza banchi e sedie. Trovo giusta – conclude Amato – la decisione dell’Assessorato Regionale all’Istruzione di obbligare il Comune di Vico attraverso l’Avvocatura della Regione ad applicare la sentenza del TAR e ridare agli studenti i loro diritti insieme alle loro scuole”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©