Politica / Politica

Commenta Stampa

Ambiente, Bossa (PD): "solo oggi la regione scopre i problemi"


Ambiente, Bossa (PD): 'solo oggi la regione scopre i problemi'
06/03/2012, 10:03

NAPOLI 5 MARZO - "Ci voleva l’intervento del nuovo ministro dell’ambiente Corrado Clini per segnalare la gravita’ della situazione relativa alla depurazione in Campania" a dichiararlo e’ Luisa Bossa, deputata campana del Pd.

"Solo oggi Caldoro e Romano hanno ammesso ritardi e assenza di capacita’ di iniziativa e di proposta, pronti solo a criticare il passato" aggiunge Bossa.

"Caldoro e Romano dovrebbero, invece, rispondere a tre domande. La prima: perché non hanno presentato una riforma organica del sistema idrico integrato indispensabile per affrontare il tema della gestione di fogne e depurazione?" spiega Bossa: "Seconda: perche’ non hanno aperto un confronto serio con il governo Berlusconi per selezionare interventi prioritari da salvaguardare lasciandosi sottrarre risorse e rallentando i tempi di realizzazione delle opere?"

"Terza: perche’ ad oggi non sono in grado di presentare un programma serio e realistico con obiettivi a breve, medio e lungo periodo? - continua Bossa -. Aspettiamo naturalmente che essi ci rispondano. In questi mesi il Pd ha compiuto una ricognizione sulle questioni e presentato proposte di merito in particolare nell’area vesuviana e sorrentina" sottolinea il deputato Pd.

"La stessa amministrazione comunale di Napoli deve assumere la questione della depurazione e della gestione degli impianti come elemento centrale nelle sue scelte altrimenti i litorali flegreo e vesuviano saranno sempre condannati al degrado", sottolinea Luisa Bossa.

"Di fatto rischiamo di compiere l’ennesima figuraccia alla vigilia di importanti appuntamenti che ripropongono come interesse prioritario il nostro golfo", conclude Luisa Bossa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©