Politica / Politica

Commenta Stampa

Ambiente, IDV: "chiarimenti su depuratore di Marina Grande a Sorrento"


Ambiente, IDV: 'chiarimenti su depuratore di Marina Grande a Sorrento'
13/01/2012, 10:01

“A distanza di pochi mesi, siamo costretti ad intervenire nuovamente per chiedere al Ministro dell’Ambiente chiarimenti circa il funzionamento del depuratore di Marina Grande, a Sorrento, al fine di garantire la salubrita’ dell’area, la bellezza del territorio e, soprattutto, la tutela della salute dei cittadini”.
Ad affermarlo, in una nota congiunta, l’on. Antonio Palagiano (Idv), responsabile nazionale del dipartimento Sanita’ dell’Italia dei Valori e l’on. Nello Formisano (Idv), segretario regionale campano Idv, firmatari di una interrogazione indirizzata al Ministro Clini.
“Da numerosi articoli di stampa delle ultime settimane emerge una situazione di forte disagio da parte dei residenti, dei titolari di esercizi commerciali e di attivita’ turistico/ricettive delle aree circostanti l’impianto di depurazione, che lamentano la presenza di odori nauseanti e insopportabili, di cui non si conoscono le cause, specie considerando che dal 2007 -prosegue la nota- lo scarico dell’impianto e’ regolarmente autorizzato dalla Provincia di Napoli e dovrebbe, quindi, funzionare a norma ed essere sottoposto a periodici controlli da parte dell’Arpac”.
“Ci auguriamo che il Ministro non tardi a fare luce su questa spiacevole vicenda sulla quale sono stato costretto ad intervenire per ben tre volte, considerata la scarsa sensibilita’ di chi ha finora governato, ai problemi dell’inquinamento del golfo di Napoli”, dichiara Palagiano.
“Risolvere questa annosa situazione e’ fondamentale poiche’, oltre a compromettere la bellezza del mare e del territorio di Sorrento, mette in serio pericolo la salute dei cittadini. E non serve purtroppo ricordare -concludono Palagiano e Formisano- quali sono i rischi per la salute di chi e’ costretto a vivere in un ambiente in cui e’ l’inquinamento, in tutte le sue forme, a dominare”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©