Politica / Regione

Commenta Stampa

Ambiente, incaridnata per la prima volta in Campaia un legge regionale a iniziativa popolare


Ambiente, incaridnata per la prima volta in Campaia un legge regionale a iniziativa popolare
17/04/2012, 16:04

“Oggi, con l’avvio della discussione sul progetto di legge regionale a sostegno dello sviluppo dell’energia solare, per la prima volta nella storia del Consiglio regionale della Campania, abbiamo avviato concretamente l’iter di una proposta di legge regionale di iniziativa popolare. Abbiamo cioè dato corpo ad uno strumento di diretta partecipazione dei cittadini all’attività legislativa regionale che esalta i principi cardine della nostra democrazia. Una buona notizia, dunque, che arriva peraltro in un momento particolarmente complesso e delicato della vita politica e istituzionale del nostro Paese che registra peraltro una forte disaffezione dei cittadini nei confronti dei partiti e delle istituzioni stesse”.

Così il presidente della commissione Ambiente, Energia e Protezione Civile del Consiglio Regionale della Campania, Luca Colasanto (PdL), al termine della seduta di oggi dell’organismo consigliare che ha tra l’altro incardinato la proposta di legge regionale ad iniziativa popolare “Cultura e diffusione dell’energia solare in Campania”, un provvedimento, ha sottolineato Colasanto, “che ci vedrà al lavoro già la prossima settimana allorché avvieremo in commissione l’esame dell’articolato, auspicando di poterlo anche licenziare per trasmetterlo all’aula per la sua definitiva approvazione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©