Politica / Regione

Commenta Stampa

Ambiente, Scotto (SEL): "I veleni del Nord continuano ad inquinanare la Campania"


Ambiente, Scotto (SEL): 'I veleni del Nord continuano ad inquinanare la Campania'
14/12/2012, 17:24

L'inchiesta della DDA che rivela che i fanghi tossici dell'Acna di Cengio
venivano smaltiti illegalmente a Giugliano con il benestare di Bidognetti non è una novità. Sono anni che vengono raccontati questi scenari di morte da giornalisti e scrittori coraggiosi, ma ogni volta che vengono fuori queste notizie i media li trattano con lo stupore di chi non ne era a conoscenza. Le falde acquifere avvelenate per i prossimi cinquant'anni, la frutta e la verdura rese tossiche, la terra che smette di essere fertile e amica dell'uomo. La camorra distrugge la vita, ma per anni abbiamo girato la faccia dall'altra parte, non ci abbiamo creduto, abbiamo immaginato che fossero inutili allarmismi di qualche estremista dell'ecologismo. E’ giunto il tempo di mettere soldi sulle bonifiche e restituire qualche centimetro di futuro ai territori martoriati da classi dirigenti incapaci e colluse, da imprenditori cinici e rapaci, da criminali stolti e maledetti. Il prossimo governo nazionale di Centrosinistra avrà tra le sue priorità questi temi e dovrà stanziare ingenti risorse affinché possano essere smaltiti in tempi rapidi tutti i rifiuti tossici e i cittadini campani non debbano preoccuparsi più dei pericoli relativi alla propria salute


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©