Politica / Regione

Commenta Stampa

Amendola (Pd), Berlusconi tace sui rifiuti


Amendola (Pd), Berlusconi tace sui rifiuti
29/09/2010, 14:09


NAPOLI - “E' scandaloso che Berlusconi non abbia menzionato nel suo discorso l'emergenza rifiuti in Campania che lui, in modo propagandistico, aveva dichiarato chiusa. Davvero umiliante per i cittadini che vivono in queste ore nei territori dell'area vesuviana e aspettano risposte dal Governo” a dichiararlo è Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania, e coordinatore nazionale segretari regionali Pd. “Siamo stanchi di queste liste di bugie e promesse. Nelle dichiarazioni del Premier in Parlamento non c'e' la minima conoscenza di quello che sta succedendo al Sud. Berlusconi propone opere infrastrutturali come se fosse atterrato oggi da Giove” spiega Amendola. “Il Primo Ministro non ha il coraggio di elencare tutte le crisi industriali e i posti di lavoro persi – continua Amendola – senza che nessuno da Roma abbia mosso un dito. Il suo governo ha cancellato le zone franche urbane, non ha mai negoziato con la UE la fiscalita' di vantaggio e ha bloccato i crediti d'imposta”. “Oggi Berlusconi ripropone una lista di promesse, pensando di nascondere la rimozione del centrodestra nell'affrontare le drammatiche emergenze del Sud, e l'incapacita' dei suoi fedelissimi in Campania, spesso piu' presenti nelle cronache giudiziarie che non per idee e proposte a favore dei cittadini” conclude Amendola.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©