Politica / Regione

Commenta Stampa

Amendola, Serve dichiarare lo stato di emergenza a Napoli


Amendola, Serve dichiarare lo stato di emergenza a Napoli
27/06/2011, 14:06

NAPOLI -"Serve dichiarare lo stato di emergenza a Napoli" a dichiararlo in una nota congiunta sono Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania, e Andrea Orlando, responsabile nazionale giustizia e commissario provinciale Pd Napoli. "Non c'e' altro tempo da perdere - aggiungono - c'e' in ballo la salute dei cittadini. Questo governo nazionale dopo i proclami e i miracoli, sta finendo miseramente in discarica rottamato dalla Lega Nord". "La situazione a Napoli e nella sua provincia e' drammatica, i cittadini sono esasperati e non si puo' ancora temporeggiare tra mediazioni e ricatti continui. Berlusconi ha annunciato per giovedi' un provvedimento in Consiglio dei ministri ma, come ha detto giustamente il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, potrebbe essere tardi" spiegano Amendola e Orlando.  "Il Pd, in modo responsabile, ha lavorato ad un decreto legge per superare le attuali difficoltà e uscire dalla crisi. L'ennesima proposta che questo centrodestra vuole ignorare, dopo quelle che abbiamo presentato in Consiglio regionale e in Parlamento" continuano Amendola e Orlando. "E' finito il tempo delle polemiche e dello scaricabarile. Chi ha le responsabilità, in primis Regione e Provincia, se le assuma: non si vada oltre perche' i danni potrebbero essere irreparabili" concludono Amendola e Orlando.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©