Politica / Politica

Commenta Stampa

America's Cup WS_ Oggi al Village Caldoro alla Casina Pompeiana per "Sport e legalità"


America's Cup WS_ Oggi al Village Caldoro alla Casina Pompeiana per 'Sport e legalità'
12/04/2012, 14:04

Napoli, 12 aprile 2012 – Si svolgerà al Public Event Village dellì America’s Cup World Series, all’interno della Casina Pompeiana in Villa Comunale, alle 17.30, un incontro sul tema “Sport e Legalità” promosso dalla Fondazione Polis - il braccio operativo della Regione Campania in sostegno alle vittime della criminalità e per i beni confiscati alla camorra.

All’incontro interverrà il Governatore Stefano Caldoro e l’amministratore di ACN Paolo Graziano, mentre ad introdurre i lavori il presidente della Fondazione sarà Paolo Siani, fratello del giornalista de Il Mattino ucciso dalla camorra, Giancarlo Siani.



Tra gli atleti presenti al dibattito interverrà l’atleta dello sci alpino Chiara Carratù, nel suo ruolo di Testimonial per lo sport della Regione Campania, e numerosi altri atleti campani di livello internazionale: Davide Rummolo, Davide Tizzano, Carlo Silipo, con i ragazzi della squadra di pallanuoto di serie A del Posillipo.



Presenti anche le delegazioni dei familiari delle vittime innocenti della camorra in Campania e quella delle cooperative dei giovani che lavorano nei beni confiscati alla camorra. Ospiti d’eccezione i giovanissimi spadaccini che da venerdì a domenica, a Napoli, disputeranno il II GP Giovanissimi di spada valido per le qualificazioni per i Campionati Italiani. Una folta rappresentativa, dei 900 atleti tra i 9 ed i 14 anni presenti a Napoli, sarà al Public Event Village per una breve esibizione al termine dell’incontro.



Sul maxi schermo presente al villaggio sarà possibile seguire l’intero appuntamento e la performance dei giovani spadisti



Al temine verranno offerti in degustazione i prodotti della terra realizzati nelle proprietà e terreni confiscati alla camorra.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©