Politica / Politica

Commenta Stampa

Amministrative; Cesaro: “Il PDL rimane realtà di riferimento”


Amministrative; Cesaro: “Il PDL rimane realtà di riferimento”
08/05/2012, 11:05

“Rispetto al resto del Paese la situazione in provincia di Napoli mi sembra tra le migliori. Qui il PDL, così come in tutta la regione Campania, si conferma come il primo partito. E questo è un dato che tutti devono tener ben presente”.

Lo ha detto il Presidente della Provincia di Napoli e coordinatore provinciale del PDL Luigi Cesaro commentando i primi risultati di queste elezioni amministrative.

“Il dato di cui tutti i partiti devono comunque tenere conto – ha continuato Cesaro - è quello sull’affluenza alle urne che non ha premiato il mondo politico nel suo insieme. Bisogna innanzitutto ripartire da questo per ristabilire un sano rapporto col territorio. Detto ciò mi sento di dire che in provincia di Napoli, escluse alcune località dove vi è stato un condizionamento dovuto a fattori straordinari, il PDL rimane una forte realtà di riferimento. Conferme positive per il buon governo in tutta l’isola d’Ischia e in particolare a S.Antimo, dove abbiamo addirittura migliorato l’ottima performance delle scorse elezioni. Risultato quanto mai indicativo ad Acerra, storica roccaforte della sinistra, dove il candidato moderato ha avuto un’ottima affermazione. Per il resto qualche nota stonata, come a Pozzuoli, dove il nostro candidato è stato penalizzato da innegabili errori compiuti in questi ultimi anni. Insomma dopo questi primi dati mi sento di dire che dobbiamo fortemente impegnarci in un’azione di rilancio della politica, ma non mi sento assolutamente sconfitto o avvilito. Anzi, credo che ci siano tutti i presupposti per una forte ripartenza”.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©