Politica / Regione

Commenta Stampa

Ammortizzatori sociali in deroga, riunito il tavolo istituzionale


Ammortizzatori sociali in deroga, riunito il tavolo istituzionale
22/04/2013, 16:23

Si è tenuto oggi, presso l’assessorato al Lavoro, il tavolo istituzionale per la gestione degli ammortizzatori sociali in deroga della Regione Campania relativamente al primo quadrimestre 2013.

Le imprese interessate sono 687, per un totale di 14.290 lavoratori coinvolti.

Al momento la stima complessiva del fabbisogno annuo resta sostanzialmente in linea coi valori del 2012, che si è concluso con una spesa decretata di circa 160milioni.

Nei prossimi giorni i decreti verranno trasmessi all’INPS per poter procedere con l’erogazione.

Al tavolo interistituzionale hanno preso parte gli assessorati al Lavoro delle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno, l’Inps regionale, la Direzione Regionale del Lavoro, Italia Lavoro, Confindustria Campania, l’Unione Industriali di Avellino, Caserta e Salerno, Confapi - Campania, Casartigiani, Confcooperative, Unimpresa, Cgil, Cisl, Uil, Ugl.

Nel corso dell’incontro è stata ribadita la necessità che il Governo nazionale, nel reperire fonti di finanziamento per il sistema degli ammortizzatori in deroga, non deve includere nel conto le specifiche provviste dedicate (200 milioni di euro) che la RegioneCampaniaha approvato nell’ambito del Piano di Azione Coesione, trattandosi, in questo caso, di risorse straordinarie che, con le parti sociali, la GiuntaCaldoroha scelto di destinare alla messa in sicurezza del propri lavoratori e che nulla hanno a che vedere coi fondi nazionali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©