Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Documento congiunto di Gozi, Zampa, Puppato e Civati

Anche i “dissidenti” del Pd voteranno fiducia al neo Governo


Anche i “dissidenti” del Pd voteranno fiducia al neo Governo
28/04/2013, 17:51

ROMA  -  Alla fine arriva il “sì” al Governo Letta, anche dai “dissidenti” del Partito democratico e  dopo la  lunga riflessione, dai più critici del partito sulle larghe intese arriva il via libera: in un documento congiunto, Sandro Gozi, Sandra Zampa, Laura Puppato (nella foto)  e Pippo Civati hanno preannunciato che voteranno la fiducia all'esecutivo. Di seguito la nota: “In questo momento drammatico per il nostro Paese e per la democrazia sentiamo l'obbligo di rappresentare, più di quanto non sia avvenuto nel recente passato, un popolo che soffre e che teme per il proprio futuro. Abbiamo richiamato la necessità che il governo presieduto da Enrico Letta, pur nelle grandissime difficoltà di fare sintesi di linee politiche fortemente diverse, nascesse nuovo, anche nelle figure, e garante dell'unica necessità di individuare soluzioni ai problemi urgenti dell'Italia. È con questo spirito che accordiamo la fiducia a questo governo assumendoci le nostre responsabilità di eletti”, hanno spiegato. “Non vogliamo creare l'ennesima area organizzata all'interno del Partito Democratico soprattutto perchè siamo convinti che le correnti e i gruppi di potere siano stati il principale problema del nostro Partito e della nostra azione parlamentare. Anche ascoltando i nostri elettori e il Paese lavoreremo affinchè il Partito Democratico diventi quello che avevamo promesso e che aveva ridato speranza ed entusiasmo a milioni di italiani”, hanno sottolineato i quattro parlamentari del Pd, “entusiasmo venuto meno da tempo”.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©