Politica / Napoli

Commenta Stampa

Capodanno: “Problema che risale al mese di luglio"

Ancore ferme le scale mobili al Vomero


Ancore ferme le scale mobili al Vomero
30/08/2011, 09:08

“Erano già ferme dal mese di luglio. Rientrando dalle ferie, i napoletani che sono andati in vacanza, le hanno trovate nelle stesse condizioni nelle quali si trovavano all’atto della partenza, vale a dire ferme ( foto allegate ) “. E’ quanto afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, riferendosi alle scale mobili che fanno parte del sistema intermodale che al Vomero garantiscono i collegamenti tra le funicolari ed il metrò collinare.

“Da quanto si può osservare il problema è legato alla sostituzione di uno dei due corrimano e riguarda segnatamente la prima rampa di collegamento tra via Morghen e via Scarlatti – continua Capodanno -. Una rampa che si è guastata frequentemente da quando l’impianto è andato in funzione. Presumibilmente perché è parzialmente esposta alle intemperie, dal momento che non è stata realizzata una copertura in plexiglas nel tratto scoperto “.

“Questi frequenti guasti sono sovente ignorati anche dal call center della società Metronapoli alla quale è affidata la gestione – prosegue Capodanno -. Sarebbe il caso, dal momento che il loro malfunzionamento causa non poche difficoltà ai tanti utenti, molti dei quali anziani, costretti a salire, anche con il caldo di questi giorni, le rampe di scale in piperno non certo agevoli, che venisse promossa un’indagine al riguardo, mettendo in atto tutti gli accorgimenti necessari per evitare che tali guasti si ripetano con eccessiva frequenza, e far sì che le riparazioni avvengano in tempi rapidi, disponendo con celerità dei pezzi di ricambio soggetti a maggiore usura “.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©