Politica / Parlamento

Commenta Stampa

ANGIUS: RIFORMIAMO LA SINISTRA SENZA DI PIETRO


ANGIUS: RIFORMIAMO LA SINISTRA SENZA DI PIETRO
07/07/2008, 10:07

Dopo le bordate di fischi con cui Walter Veltroni è stato accolto domenica al confresso organizzato dai socialisti, ecco Gavino Angius che tende la mano al PD, proponendo un dialgo con tutte le forze del centrosinistra, dall'UDC al PD, dal Partito Socialista alla SInistra Democratica. "Ma no all'Italia dei Valori, che è troppo populista - continua Angius - con manifestazioni sbagliate come quella dell'8 luglio, che va contro il PD e il capo dello Stato".

Sui fischi a Veltroni, Angius minimizza: "Era scontato che succedesse, ma il 90% dei partecipanti ha condiviso il discorso del leader PD".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©