Politica / Regione

Commenta Stampa

Angri: Bagno di folla per Antonio Squillante


Angri: Bagno di folla per Antonio Squillante
28/02/2010, 17:02

Bagno di folla in piazza Doria ad Angri, domenica mattina per Antonio Squillante che ha ricevuto il consenso spontaneo di tanti concittadini tra cui molti giovani che si sono radunati attorno al candidato sindaco, durante il primo giorno di campagna elettorale dopo la consegna delle liste. Un incontro informale con un aperitivo in piazza, che dà segno della partecipazione degli angresi alla scelta dell’assessore provinciale di candidarsi a sindaco di Angri. Molti anche gli esponenti politici delle sette liste che compongono la coalizione che sostiene la candidatura di Antonio Squillante. Liste fortemente identitarie e con un notevole patrimonio elettorale, considerato il parterre di candidati consiglieri. Il centrodestra cittadino converge nella candidatura dell’assessore provinciale, con il sostegno dei forzisti che hanno condiviso il programma elettorale , indicando Squillante come primo cittadino. Nella lista Forza Angri vi sono candidature significative come per gli ex consiglieri comunali Francesco D’Antuono che gode di un forte consenso politico come per il tecnico Enrico Giacquinto oltre al ritorno di esponenti politici come nel caso del medico chirurgo Natalino Cuomo, consigliere nella legislatura Postiglione. Identità politiche forti che convergono su obiettivi condivisi per un autentico rinascimento di Angri. Ne sono convinti Antonio Mainardi già consigliere nella passata legislatura che ha voluto sostenere fortemente Antonio Squillante, medesime considerazioni espresse da Gianluca Giordano proveniente dagli ex An. Non ha voluto mancare all’aperitivo in piazza anche Armando Lanzione, assessore nella precedente giunta e alla guida della lista Movimento Politico Angrese. Molti i giovani candidati al consiglio comunale , la coalizione che sostiene la candidatura di Antonio Squillante vede una variegata presenza di uomini e donne di diverse estrazioni, studenti come casalinghe e professionisti noti. Già fitta l’agenda di Antonio Squillante per i prossimi giorni con gli incontri presso i costituenti comitati elettorali di aderenti e sostenitori. Nel primo pomeriggio l’assessore provinciale ha voluto partecipare al rito funebre del compianto Mons. Bellino Di Lieto, parroco della Ss.Annunziata, recentemente scomparso.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©