Politica / Politica

Commenta Stampa

Anna Petrone su morte neonata a Capaccio


Anna Petrone su morte neonata a Capaccio
28/03/2012, 13:03

“Apprendo dagli organi di stampa della tragedia che ha coinvolto i genitori della neonata di Capaccio deceduta per complicazioni postparto e rappresento, innanzitutto, tutta la mia solidarietà alla famiglia - dichiara il consigliere regionale Anna Petrone, Vicepresidente V Commissione permanente “Sanità e Sicurezza Sociale” - ma è dovere delle istituzioni passare dalla solidarietà formale a quella sostanziale”.
“E’ da mesi – ricorda il consigliere Pd Anna Petrone - che denuncio agli organi competenti, Regione e ASL, l’assenza di una adeguata ambulanza neonatale nella provincia di Salerno che non ha nessun tipo di giustificazione. I tagli economici lineari alla sanità non possono derogare agli interventi prioritari di tutela della vita dei cittadini. E’ intollerabile che si possa morire per un ritardo nel trasporto tra una struttura sanitaria all’altra”.
“In tal modo – continua Petrone - viene meno il principio essenziale del concetto di emergenza-urgenza ritenuto essenziale per il Ministero della Salute”.
Per la Vicepresidente “bisogna attrezzare una ambulanza neonatale per ogni provincia in modo da evitare in futuro tragedie simili”.
“Per adesso – conclude Petrone - si individuino i responsabili e si provveda agli opportuni procedimenti sanzionatori”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©