Politica / Regione

Commenta Stampa

Anniciello: "Il Flash Mob per dire no alla camorra"


Anniciello: 'Il Flash Mob per dire no alla camorra'
09/12/2009, 17:12

NAPOLI - Ieri, in Piazza del Gesu', abbiamo assistito ad un nuovo modo di fare associazionismo. Durante la festa dell'Immacolata centinaia di giovani, che vengono da percorsi tradizionali dell’associazionismo laico e cattolico (Arci, Acli), hanno trovato attraverso i social network un nuovo modo di portare attenzione sulla importante battaglia contro la Camorra.
Erano le ore 13.00, quando decine e decine di giovani con un'azione coreografica hanno voluto rappresentare anche loro il NO alla camorra, ragazzi e ragazze venuti da ogni parte della Campania che al suono di una tromba, si sono adagiati al suolo, come colpiti da una raffica di proiettili, caduti morti ammazzati come in una finta strage.
Sessanta secondi di corpi immobili al suolo per far riflettere su quanto male la camorra fa a Napoli e ai Napoletani, un modo diverso, spettacolare, di lanciare segnali di ribellione da chi giorno per giorno condiziona la nostra vita con la violenza.
Spero, e credo, che il prossimo flash mob rimarrà sul tema della lotta alla Camorra e non mancherà molto per sentirne già parlare in rete.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©