Politica / Regione

Commenta Stampa

Antiracket e antiusura, il Coordinamento regionale incontra il commissario nazionale


Antiracket e antiusura, il Coordinamento regionale incontra il commissario nazionale
21/09/2012, 09:50

Il Coordinamento regionale delle iniziative antiusura  ed estorsione della Regione Campania, presieduto dal commissario Franco Malvano, ha incontrato oggi a palazzo Santa Lucia il commissario nazionale Giancarlo Trevisone.

 

Nel corso dell’incontro sono state illustrate al prefetto Trevisone le attività poste in campo dalla Regione in materia di prevenzione e contrasto dell’usura e dell’estorsione, attraverso il sostegno all’implementazione della rete territoriale interistituzionale.

 

 I rappresentanti delle Associazioni presenti, Luigi Cuomo della Rete per la Legalità e Amleto Frosi per Alilacco Sos Impresa, hanno  a loro volta esposto a Trevisone le criticità territoriali.

 

Il commissario straordinario di governo ha condiviso le criticità sollevate, in particolar modo quelle relative alla nuova applicazione dell’art. 20 della legge 44 del 99 sulla sospensione dei termini, e quelle sui tempi dell’erogazione dei mutui. Trevisone ha sostenuto che la legge Centaro, modificativa della legge 108/96, approvata per migliorare il sistema di aiuto alle vittime, in realtà, alla fine, ne ha reso più complicato l’iter.

 

Il commissario regionale Franco Malvano ha presentato lo spot  e la campagna della Regione di sensibilizzazione, approvata dal Coordinamento della Campania. Il prefetto Trevisone ne ha apprezzato il contenuto, e si è riservato l’opportunità di adottarla per la campagna nazionale di comunicazione.

 

Al termine della riunione, Trevisone ha invitato il commissario regionale ed il Coordinamento ad un incontro a Roma.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©