Politica / Regione

Commenta Stampa

Antonia Ruggiero (Pdl) su dichiarazioni del PD Campania


Antonia Ruggiero (Pdl) su dichiarazioni del PD Campania
16/05/2012, 14:05

“È davvero grave che un partito come il Pd che cerca di accreditarsi come alternativo al governo provinciale e regionale, dopo aver peraltro lasciato ferite indelebili a seguito delle sue precedenti esperienze, mistifichi in maniera tanto goffa e proditoria l'adeguamento della LR.11/07, sulla dignità sociale, alla finanziaria 2010. – lo esprime in una nota il consigliere regionale Antonia Ruggiero che prosegue - Il comunicato stampa di via Tagliamento propina con convinzione lo scioglimento dei Piani di zona come un'idea addirittura della sottoscritta, nemmeno del governo regionale, dimostrando o la profonda malafede o l'altrettanto profonda ignoranza sull'argomento. Con la finanziaria 2010, all’art.2 comma 186 i consorzi sono soppressi a partire dal mese di giugno 2011 prevedendo la sostituzione dei Consorzi di Servizi Sociali con unioni di comuni o aziende speciali atte allo svolgimento dei servizi stessi. Si è fatto passare, con inutili strumentalizzazioni, quello che era un atto obbligato da parte della VI Commissione Consiliare Regionale, come una cancellazione dei servizi sociali ai cittadini.” In commissione si è lavorato alacremente e soprattutto con l'accordo di tutti i gruppi all'adeguamento della legge, per proporre un testo condiviso anche politicamente. Continueremo a lavorare per dare il tempo necessario affinché i comuni possano ridefinire la nuova forma associativa, e tuteleremo i lavoratori nelle forme previste dalla finanziaria. E’ davvero un atto grave creare inutili allarmismi, diventa invece necessario continuare lavorare insieme per rispondere ai bisogni della gente. Se poi da parte di una parte del PD si crede che la logica del "tanto peggio tanto meglio" giovi al territorio e alla nostra gente si sta commettendo il peggiore degli errori.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©