Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Frattura al malleolo per l'onorevole

Antonio Di Pietro cade dalla moto


Antonio Di Pietro cade dalla moto
18/08/2010, 19:08

MONTENEGRO DI BISACCIO – Antonio Di Pietro, leader dell'Idv, è caduto dalla moto fratturandosi il malleolo tibiale destro. Di Pietro, ieri pomeriggio, aveva preso in prestito dal figlio una due ruote di grossa cilindrata. La poca dimestichezza con il mezzo o il brecciolino sull'asfalto hanno provocato il piccolo incidente.
È caduto con il peso del corpo sul piede
Il presidente dell'Italia dei Valori e' arrivato, questa mattina, al pronto soccorso dell'ospedale di Termoli con la caviglia gonfia e, dopo aver fatto la fila, e' stato curato dai medici che gli hanno immobilizzato l'arto.
In compagnia di un amico, appoggiandosi su di un bastone, è arrivato al Pronto Soccorso intorno alle 10.
I sanitari gli hanno così curato il piede per un trauma distorsivo I medici del pronto soccorso lo hanno sottoposto ad accertamenti riscontrando un leggero trauma all'arto inferiore destro. Successivamente nella divisione di ortopedia dello stesso ospedale Di Pietro e' stato bendato.
A Di Pietro è stato sistemato un cartone lungo la gamba per immobilizzare l’arto nell’attesa di altri accertamenti, della risonanza magnetica e della probabile sistemazione del gesso.
Ringraziando i medici si è lasciato andare ad una battura: «Adesso glielo dico a Berlusconi che la sanità molisana funziona, eccome. Gli faccio vedere questo - ha commentato indicando la fasciatura - e si dovrà ricredere!».
Per lui pochi giorni di prognosi.

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©