Politica / Regione

Commenta Stampa

Api Napoli: "Un momento importante per discutere sul lavoro"


Api Napoli: 'Un momento importante per discutere sul lavoro'
04/05/2011, 11:05

Pasquale Bruscino, presidente reggente Api Napoli: Un momento importante per discutere del diritto più sacro, dopo quello al lavoro stesso: il diritto alla sicurezza sul luogo di lavoro, soprattutto in una città dove anche a causa del tanto lavoro nero sono troppe le morti bianche. L’8 Maggio 2011 alle ore 10,30 presso la Sala Convegni del Best Western Hotel Plaza di Napoli si terrà il Convegno Sicurezza e disabilità”, nell’ambito dell’Assemblea annuale dei soci della sezione partenopea dell’Unms. Tra gli organizzatori, oltre all’Api Napoli e alla Confapi Campania, anche l’INAIL e l’Osservatorio sulla sicurezza nei luoghi di lavoro “Napoli Città Sicura”. Napoli, 4 maggio 2011. Il prossimo 8 Maggio alle ore 10.30, presso la Sala Convegni del Best Western Hotel Plaza di Napoli, si terrà il Convegno “Sicurezza e disabilità”, nell’ambito dell’Assemblea annuale dei soci della sezione partenopea dell’Unione Nazionale Mutilati in servizio. Oltre all’Api Napoli e alla Confapi Campania, tra i collaboratori all’evento anche l’INAIL e l’Osservatorio sulla sicurezza nei luoghi di lavoro Napoli Città Sicura. L’incontro sarà un’occasione per discutere sulla legge 68/99 sui disabili e il lavoro, sull’ Osservatorio “Napoli Città Sicura”, sul ruolo dell’INAIL nella prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro, sul Sistema della Sicurezza nelle Aziende Campane, sull’esperienza per la sicurezza nei luoghi di lavoro in una Azienda Pubblica: Anm. Parteciperanno: Carmine Diez presidente provinciale Unms-Napoli, Carlo Russo, presidente del Collegio Sindacale, Giovanni Furnari, ex funzionario Provincia di Napoli, Leonardo Impegno, presidente del Consiglio comunale di Napoli, Emidio Silenzi, direttore regionale INAIL Campania, Pasquale Bruscino, presidente Api Napoli, Giuseppe Ziello, funzionario Anm, Maurizio Mirto, presidente nazionale Unms. Modererà il giornalista Antonio Vastarelli. «Un momento importante per discutere del diritto più sacro, dopo quello al lavoro stesso: il diritto alla sicurezza sul luogo di lavoro – ha commentato Pasquale Bruscino, presidente reggente Api Napoli -. Ogni lavoratore deve con serenità prestare un’opera in cambio di uno stipendio, per guadagnare, vivere e mandare avanti la sua famiglia. Ogni precauzione per evitare il rischio di compromettere la salute o addirittura la vita del lavoratore deve essere presa. Dunque, è necessario avere un rigoroso rispetto delle leggi e dei sistemi per la salvaguardia del benessere del lavoratore. In quest’ottica, non è mai superfluo un incontro per discutere sul tema, anzi sarebbe utile divulgare il verbo sicurezza continuamente, soprattutto in una città dove anche a causa del tanto lavoro nero vengono alimentate le morti bianche».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©