Politica / Salerno

Commenta Stampa

Appello del capogruppo di Futuro Democratico Luigi Sica

Occupazione, rifiuti, manutenzione delle strade cittadine

Appello del capogruppo di Futuro Democratico Luigi Sica
07/06/2013, 14:34

SAN CIPRIANO PICENTINO -  Come tanti comuni della penisola italiana vive il grave momento di crisi economica. Il capogruppo di Futuro Democratico Luigi Sica analizza lo stato sia politico che sociale della comunità picentina.

“Da diversi mesi, vengo sollecitato dai miei concittadini su numerose problematiche territoriali, diventate ormai delle vere e proprie piaghe come la disoccupazione, il problema rifiuti e lo stato disastroso delle strade cittadine. Come consiglieri di opposizione il sottoscritto insieme a Gerardo Sabato, abbiamo più volte portato all’attenzione dell’attuale amministrazione di San Cipriano Picentino queste istanze, non ottenendo però quasi mai risposte e azioni concrete”.

La politica? Questa sconosciuta.

“Le persone che incontro quotidianamente vivono lontane dalla politica, sono disorientate e stanche. La colpa è di molti politicanti che intendono la nobile disciplina come inciucio, intriso di menzogne e bugie”.

L’annosa questione rifiuti in via Salita del Bosco.

“L’amministrazione è al corrente del caso rifiuti, latente ormai da mesi in quella strada, ma a distanza di tutto questo tempo, nonostante le tante segnalazioni dei cittadini e di Futuro Democratico, non vi ha posto nessun rimedio. Di recente ho parlato con una rappresentanza delle oltre trenta famiglie che risiedono in via Salita del Bosco che più volte mi hanno rimarcato, lo stato di totale abbandono e degrado in cui versa la zona, piena di rifiuti di ogni genere ma priva soprattutto di manutenzione ordinaria, con buche e autentiche voragini presenti in diversi punti della strada”.

Il problema occupazionale a San Cipriano Picentino.

“Sono tanti i giovani che abbandonano la nostra provincia con la speranza di trovare occupazione altrove, accontentandosi spesso di un lavoro stagionale in un’altra regione o addirittura emigrando all’estero. Da anni Futuro Democratico propone delle ricette fatte di pochi ma essenziali punti. Non mi stancherò mai di ripeterlo, occorrono investimenti sul territorio che tengano conto delle vocazioni delle diverse frazioni di San Cipriano Picentino; si sente il bisogno di riportare l’imprenditoria nella nostra area industriale consentendo agli investitori di creare occupazione”.

Il 21 giugno Futuro Democratico incontra la cittadinanza di San Cipriano Picentino.

“Come da consuetudine, il prossimo 21 giugno incontreremo la cittadinanza a Filetta. E’ un evento che si rinnova ogni anno, al quale teniamo molto sia io che Gerardo Sabato. Si tratta di un rapporto costante e trasparente ma soprattutto concreto. Sono certo che sarà di sicuro una serata proficua in termini sia di contributi personali che di risposte che da tempo questo territorio attende”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©