Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Lega, Fi, Fdi e M5S hanno votato contro

Approvata alla Camera la legge contro la propaganda fascista


Approvata alla Camera la legge contro la propaganda fascista
13/09/2017, 09:01

ROMA - La Camera dei Deputati con 261 voti a favore, 122 contrari e 15 astenuti ha approvato la legge Fiano che punisce la propaganda fascista. Una legge che è stata osteggiata da Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Movimento 5 Stelle ed appoggiata dai partiti di governo, Pd in testa. Fabio Rampelli, capogruppo di Fratelli d'Italia, ha detto che con questa legge è stata stabilita "la persecuzione della libertà di opinione". Il Movimento 5 Stelle ha giustificato il proprio no dicendo che è una legge inutile e che il tempo dedicato alla legge (circa 4 ore alla Camera; è così tanto tempo? ndr) poteva essere usato per altro. Forza Italia invece ha detto no perchè voleva che la legge punisse anche la propaganda comunista. 

Ora la legge passerà al Senato, dove però il governo ha una maggioranza meno solida e dove è più facile bloccare una legge per questi pochi mesi che mandano alla fine della legislatura. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©