Politica / Parlamento

Commenta Stampa

APPROVATA RISOLUZIONE EMERGENZA RIFIUTI


APPROVATA RISOLUZIONE EMERGENZA RIFIUTI
17/01/2008, 14:01

Ci si avvia verso le prime soluzioni per l’emergenza rifiuti.
In Senato approvata risoluzione sull'emergenza rifiuti Campania.
Valutata con attenzione la Seconda relazione territoriale sulla Campania della Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite ad esso connesse (approvata il 19/12/2008), in riferimento ai punti “1.Porre fine alle inefficienze della struttura commissariale ed organizzare la transizione”, “2.1.Porre fine alla de-responsabilizzazione delle amministrazioni locali” ed “2.3.Alleggerire il ciclo dei rifiuti dal peso dei consorzi”; considerato che l’individuazione di siti idonei per lo stoccaggio delle cosiddette “ecoballe” è quanto mai prioritaria, e che in precedenza sono stati utilizzati siti non idonei per la conformazione del suolo, per l’inserimento in aree protette, od ancora per la scelta di utilizzare, elargendo nuove risorse pubbliche ai proprietari o ai concessionari di luoghi requisiti dalla magistratura per illegalità commesse o abbandonati dai coltivatori in violazione delle normative di sistemazione (come nel caso delle cave dismesse); considerato il fatto che esistono nel territorio regionale campano ampie aree interne, con terreni argillosi, lontane da centri urbani, che non mettono a rischio di inquinamento acque superficiali e sotterranee, individuate in una relazione del Prof. Giovan Battista De Medici (già consegnata nel febbraio 2007 al Commissario Bertolaso) in comuni dell’Alta Baronia: Vallesaccarda, Vallata, Macedonia, Bisaccia ed Andretta; impegna il Governo ad attenersi alle indicazioni della Commissione parlamentare d’inchiesta relativamente ai punti indicati in premessa, e ad attivarsi per l’avvio immediato di un reale piano di smaltimento dei rifiuti, a partire dalla raccolta differenziata spinta (come quella attuata con efficacia anche in grandi metropoli, come ad esempio San Francisco – U.S.A.), con il riciclo dei materiali e con la bonifica delle acque e dei territori inquinati dalle discariche e dai siti industriali dismessi.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

15/01/2008, 13:01

RIFIUTI: PAURA MOZZARELLA

10/01/2008, 12:01

SEQUESTRATA AREA DISCARICA

10/01/2008, 09:01

I RIFIUTI E LO SPORT

09/01/2008, 12:01

DOPO FINI ARRIVA CASINI

09/01/2008, 09:01

LA POLITICA E' SEMPRE POLITICA

09/01/2008, 09:01

MANIFESTAZIONI E PAURA

09/01/2008, 09:01

I CONSIGLI DEL WWF

08/01/2008, 11:01

UN GIORNO IN PREFETTURA

08/01/2008, 10:01

PIANURA CONTA I DANNI

07/01/2008, 09:01

PIANURA: LA TENSIONE AUMENTA

03/01/2008, 13:01

LE STRADE DEI RIFIUTI