Politica / Politica

Commenta Stampa

Ma si temono i franchi tiratori

Approvate le fiducie sul Rosatellum. Ora attesa per il voto finale


Approvate le fiducie sul Rosatellum. Ora attesa per il voto finale
12/10/2017, 16:11

ROMA - Due fiducie mercoledì pomeriggio, la terza questa mattina, tutte superate a larga maggioranza: questo il bilancio finora durante il percorso di approvazione della legge elettorale, il cosiddetto "Rosatellum bis". In questa maniera sono stati approvati i primi tre articoli della legge. Poi si è passati all'approvazione, senza fiducia, degli articoli 4 e 5. Tra le norme approvate, quella che è stata ribattezzata "salva Verdini" e che prevede la possibilità per i residenti in Italia di candidarsi nelle circoscrizioni estere. Norma molto contestata soprattutto dal Movimento 5 Stelle, mentre secondo il Pd è una norma di reciprocità rispetto alla possibilità che hanno coloro che risiedono all'estero di candidarsi anche in Italia. 

Entro questa sera dovrebbe finire l'esame degli articoli e si dovrebbe procedere al voto finale. Un voto finale che sulla carta non ha problemi: ci sono 441 voti a favore, se sommiamo i partiti che l'hanno dichiarato, contro 164 sfavorevoli. Quindi ci vorrebbero oltre 100 franchi tiratori per capovolgere il voto. Ma si teme che in caso di voto segreto, molti potrebbero protestare contro i propri partiti votando contro la legge. Saranno più o meno di un centinaio? LO si saprà solo dopo il voto. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©