Politica / Politica

Commenta Stampa

Aree di crisi, Scotto (Sel): Al Min. Trigilia chiediamo istituzione tavolo tecnico


Aree di crisi, Scotto (Sel): Al Min. Trigilia chiediamo istituzione tavolo tecnico
27/09/2013, 13:57

CASTELLAMMARE DI STABIA - Questa sera il Ministro per la coesione territoriale sarà presente alla festa regionale di Sinistra Ecologia Libertà Campania. Essa si sta svolgendo non a caso a Castellammare di Stabia, uno dei territori interessati dallo stanziamento dei fondi dal Ministero retto da Carlo Trigilia per le aree di crisi Campane. 150 milioni di euro che darebbero immediato ossigeno al rilancio industriale turistico e occupazionale anche nell'area torrese stabiese dove la crisi nazionale e regionale ha avuto dei contraccolpi durissimi per tutti gli abitanti della costa del Vesuvio. Lo afferma il coordinatore regionale di sinistra ecologia libertà, Arturo Scotto.
Sono mesi però che il Presidente Caldoro annuncia che gli uffici regionali stanno lavorando per individuare le priorità e preparare i bandi necessari, mentre la realtà è ben altra. La soppressione della agenzia regionale Tess - continua il deputato campano - i cui dipendenti erano specializzati nell'assistenza tecnica per lo sviluppo territoriale insieme all'inerzia delle procedure del governo della regione stanno allontanando anche questa forma di finanziamento.
Questa sera chiederemo al Ministro - conclude Scotto - che si attivi immediatamente affinché istituisca un tavolo Ministero - Regione con il coinvolgimento delle parti sociali, come fu fatto con il Contratto d'area - strumento permise una rapida re-industrializzazione dell'area -in modo tale che si possa iniziare ad operare da subito e si possa procedere immediatamente ai finanziamenti alle imprese per la creazione di nuova occupazione.
Lo rende noto l’ufficio stampa regionale SEL Campania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©