Politica / Politica

Commenta Stampa

Applausi per la Camusso alla Camera del Lavoro di Milano

Art.18, Camusso: "Si salvino gli italiani invece che l'immagine del Paese"

Presenti circa mille persone

Art.18, Camusso: 'Si salvino gli italiani invece che l'immagine del Paese'
29/03/2012, 10:03

“Forse, invece di salvare l'immagine dell'Italia bisogna salvare gli italiani”. Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, invita il governo Monti a “fermarsi e riflettere”. Lo ha fatto a margine di un attivo dei quadri e delegati alla Camera del Lavoro di Milano convocato ”per organizzare la stagione che abbiamo dinanzi” con una prima mobilitazione unitaria annunciata il prossimo 13 aprile contro la riforma del mercato del lavoro. “Il governo ha deciso uno strappo, forse ha immaginato che il suo consenso fosse tale per consentirgli questa operazione ma non ha funzionato”. Secondo il leader sindacale “il paese non ha preso bene le scelte che si sono fatte, lo confermano la mobilitazione che c'è stata e i commenti che sentiamo in giro”. Susanna Camusso è stata accolta da un lungo applauso. Al suo ingresso, i delegati in una sala che ospita 550 posti a sedere con diverse centinaia di persone in piedi e in un'altra sala adiacente con 150 posti a sedere tutti esauriti, l'hanno salutata con un lungo e fragoroso applauso.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©