Politica / Napoli

Commenta Stampa

Lunedì visita di una delegazione di Hubei in città

Asse UE/Cina: Napoli protagonista


.

Asse UE/Cina: Napoli protagonista
07/09/2012, 16:40

NAPOLI - La Cina vuole investire in Italia. E Napoli prova a cogliere al volo l’occasione. Il prossimo lunedì sarà in visita nella città partenopea una Delegazione politico-imprenditoriale cinese composta da 120 membri e proveniente dalla provincia di Hubei. Un’iniziativa promossa dall’Associazione Campei, con la RegioneCampania, e Campania Innovazione Spa. "Stiamo dando seguito - ammette il presidente del Consiglio Regionale della Campania, Paolo Romano - alle cose che abbiamo stabilito di fare qualche tempo fa. Ovvero mostrare a investitori asiatici le nostre eccellenze, che saranno quelle nel campo della sanità così come dell'automobilismo". Per  Giuseppe Zollo, presidente di Campania Innovazione Spa "lunedì arriverà una delegazione di livello assoluto. Sia sotto il profilo politico che sotto il profilo imprenditoriale". A fare gli onori di casa, sarà il presidente della delegazione interparlamentare Unione europea-Cina, Enzo Rivellini, che non ha fatto mancare qualche polemica relativa alla presenza a Napoli pochi mesi fa di un’altra delegazione orientale, invitata dal sindaco De Magistris. "Stavolta non si tratta di un pacco - afferma Rivellini - così come lo è stato in precedenti occasioni. E lo si capisce dalla presenza dell'ambasciatore cinese. Anzi dico di più: tutto questo non costerà nulla alle casse della Regione, in quanto la delegazione autofinanzierà la propria trasferta italiana. Noi puntiamo a trarre il meglio, e lo faremo mostrando le nostre eccellenze regionali".

 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©