Politica / Regione

Commenta Stampa

Assistenza sociale, ass. Russo riceve il Gruppo Sportivo Colosimo


Assistenza sociale, ass. Russo riceve il Gruppo Sportivo Colosimo
16/12/2011, 17:12

L'assessore regionale all'Assistenza sociale Ermanno Russo ha ricevuto questa mattina il Gruppo Sportivo Colosimo, fondato nel 1983 per la promozione dello sport tra i non vedenti ed affiliato alla Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi.
Accompagnati dal presidente Husam Rawashdeh, dal vicepresidente Sergio Di Donato e dal responsabile tecnico sportivo Antonio Cafasso, i giovani atleti affetti da disabilità visive hanno donato simbolicamente i trofei conseguiti nell'anno sportivo 2010/2011 all'assessore Russo, conferendogli la carica di presidente onorario della società.
Il Gruppo Sportivo Colosimo si è distinto negli ultimi dodici mesi in diverse discipline, guadagnando il primo posto e lo scudetto di Goalball, il primo posto del trofeo internazionale “Valcalepio”, il secondo posto nel campionato italiano di Torball. Recentemente ha vinto la Coppa Italia di Torball e si è classificato primo nella Supercoppa italiana di Torball.
All'incontro era presente Arturo Del Vecchio, presidente della Sauie, società regionale che amministra l'eredità del barone Giovanni Paolo Quintieri, i cui beni sono andati in gran parte all'istituto “Paolo Colosimo” pro ciechi di Napoli.
“E' stato per me emozionante ricevere questa dedica dagli atleti del Gruppo Sportivo Colosimo, che ci fanno fare bella figura in tutta Italia ed anche all'estero, interpretando lo sport allo stesso modo in cui interpretano la vita, con orgoglio, forza d'animo e sana competizione”, ha dichiarato l'assessore Russo a margine dell'incontro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©