Politica / Politica

Commenta Stampa

"Associazionismo e volontariato migliorano la vita"

Associazioni, Napolitano: "Ruolo insostituibile"

Il messaggio inviato al convegno "Più sociale nel sociale"

Associazioni, Napolitano: 'Ruolo insostituibile'
26/04/2012, 12:04

«Le testimonianze che saranno proposte durante i lavori potranno confermare il ruolo insostituibile del volontariato e dell'associazionismo nel sollecitare una più matura attenzione delle istituzioni e del mondo produttivo nei confronti di modelli di sviluppo che corrispondano maggiormente alle aspettative di una migliore qualità della vita». Lo afferma il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato a “Più sociale nel sociale, strategie e strumenti per diffondere il concetto di bene comune” organizzato a Milano da Fondazione Cariplo e Pubblicità Progresso. L'incontro, che prevede tra gli altri un intervento in videoconferenza del ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Elsa Fornero, «consentirà di approfondire temi di crescente attualità nei quali l'esercizio della solidarietà si lega a un'efficace capacità progettuale e d'innovazione», conclude Napolitano. Il Presidente della Repubblica è reduce dalla visita di ieri a Recanati dove si è recato a casa Leopardi per rendere omaggio a Giacomo Leopardi. Durante la visita, Vanni Leopardi ha illustrato a Capo dello Stato il progetto che la famiglia porta avanti di concerto con Regione, Comune e Provincia, e che prevede la creazione di un nuovo sito dedicato soprattutto ai giovani che vogliono approfondire sia argomenti letterari che relativi alla vita del poeta a Recanati. Tra gli argomenti trattati, il restauro conservativo degli ambienti della Biblioteca per far riemergere i colori e le atmosfere dell'epoca così come li vedeva il poeta. Il Conte Leopardi ha inoltre ringraziato per l'alto Patronato concesso dal Presidente alla mostra “Giacomo dei libri”, che verrà inaugurata a fine giugno. A chiudere la visita, nello studio del Conte Monaldo la firma con dedica del Presidente nell'Albo d'Onore, che annovera la firma di Giosuè Carducci del 1898 e di tanti altri personaggi della storia e della poesia italiana. La famiglia Leopardi ha reso omaggio al Presidente con una stampa del geografo Coronelli della fine del 1600 raffigurante una veduta di Recanati e due prime edizioni di scritti puerili di Giacomo Leopardi editi dalla famiglia in occasione della nascita di Olimpia e Pierfrancesco Leopardi.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©