Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Astensionisti politici querelano Borghezio e LA7


Astensionisti politici  querelano Borghezio e LA7
02/06/2011, 10:06

"In riferimento alle dichiarazioni ingiuriose e diffamatorie contro gli astensionisti politici rese dall'On.le Mario Borghezio della Lega Nord, andati in onda in diretta sulla trasmissione Omnibus di LA7 del 31 maggio 2011 (nel corso della puntata di analisi sul voto del ballottaggio di Milano l'On.le Borghezio ha definito gli astensionisti "pirla"), dichiarazioni riprese e amplificate ulteriormente anche dalle agenzie di stampa e diverse altre testate giornalistiche, la CVDP - movimento astensionista politico ha dato mandato ai propri legali di querelare lo stesso Borghezio e la trasmissione di LA7. I fatti assumono ulteriore gravità perchè commessi in assenza di contraddittorio, perennemente negato agli astensionisti politici, ai quali inoltre si aggiunge la mancata possibilità di controbattuta postuma, malgrado la richiesta ai sensi del diritto di replica inviata stamane dallo scrivente movimento alla redazione del programma. Trattasi dell'ennesimo caso di discriminazione e censura subita dagli astensionisti politici italiani, a segnare ulteriori pagine vergognose per la democrazia e per tutto il sistema dell'informazione politica pubblica italiana. A tal pro, una segnalazione è stata inviata, per la grave violazione al pluralismo, sempre in data odierna anche all'AGCOM.". Così una nota a cura della CVDP (Commissionedi Vigilanza per la Democrazia Partecipativa), movimento astensionista politico per il rilancio della sovranità popolare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©