Politica / Regione

Commenta Stampa

Atitech - Ronghi (Mpa): "I lavoratori vogliono lavoro e non manganellate"


Atitech - Ronghi (Mpa): 'I lavoratori vogliono lavoro e non manganellate'
29/07/2009, 14:07

Bene la Polizia, ma il Questore non può ordinare sgombri con la forza, quando ci sono chiare inadempienze del Governo Nazionale e Regionale”.
È quanto sostiene il Vice Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Salvatore Ronghi, nel commentare l’azione messa in campo dal Questore di Napoli, che ha fatto sgomberare con la forza i lavoratori dell’Atitech che protestavano all’Aereoporto di Capodichino, per un loro legittimo diritto.
Il Governo Nazionale sbaglia se pensa di usare la politica della forza per affrontare i problemi del Sud. I lavoratori dell’Atitech – aggiunge il rappresentante del MpA - sono presi per i fondelli da mesi, da chi invece ha già risolto i problemi di Malpensa e Fiumicino”.
Bassolino che fino d oggi è stato letteralmente assente sulla vicenda Cai-Alitalia e che ha favorito una nuova cordata, non garantisce il futuro non solo occupazionale, ma neanche produttivo Atitech. Addirittura la Giunta Regionale è assolutamente isolata e non fa nulla per far sentire – conclude l’esponente del partito di Raffaele Lombardo - la voce del disagio dei cittadini che pagano gli anni di mal governo del centrosinistra regionale”.


 

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©

Correlati