Politica / Politica

Commenta Stampa

Augusto Santori (PDL): “Meglio via per Pound simbolo della lotta all’usura"


Augusto Santori (PDL): “Meglio via per Pound simbolo della lotta all’usura'
18/04/2012, 17:04

"La questione di Via e Largo Lenin è nota e da anni se ne è denunciata l’assurdità e l’inopportunità di tenere in piedi una toponomastica che esalta un periodo fatto di sangue e di privazione dei diritti umani, credo che avviare oggi un dibattito lungo e ridondante sia inutile e distragga l’Amministrazione da altre problematiche che affliggono la città“, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV e Vice Presidente della Commissione Cultura.

“Occorre quindi procedere repentinamente alla cancellazione di questa via e, come più volte proposto in altre occasioni, variare la toponomastica in favore delle vittime del comunismo o anche di Ezra Pound quale simbolo della lotta all’usura – conclude Santori – ma, allo stesso tempo, sarà necessario garantire ai cittadini di Via Lenin, in cui si trovano tra gli altri anche un importante ufficio postale e una sede dell’INPS, la massima e gratuita assistenza per tutti residenti della stessa nell’adeguamento dei relativi documenti anagrafici”.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©