Politica / Politica

Commenta Stampa

Authority. Raisi (Fli): “logiche partitiche non rispettano criteri di professionalita’ ”


Authority. Raisi (Fli): “logiche partitiche non rispettano criteri di professionalita’ ”
06/06/2012, 13:06

“Non condivido la decisione attraverso la quale i vari partiti hanno indicato i candidati da votare per l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom), per il Garante per la protezione dei dati personali e per il Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, ci sono infatti ancora logiche partitiche che non rispettano i criteri di professionalità che oggi più che mai ci vengono richiesti giustamente dalla società civile”. Lo dichiara Enzo Raisi, deputato di Fli, che aggiunge: “Personalmente, esprimerò solo un voto che è quello di Stefano Quintarelli all’Agcom”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©