Politica / Regione

Commenta Stampa

Aziende zootecniche sequestrate nel casertano: il plauso dell’assessore Romano


Aziende zootecniche sequestrate nel casertano: il plauso dell’assessore Romano
19/01/2013, 09:51

 

“Un plauso al Nucleo di polizia ambientale della Guardia Costiera per l'operazione che ha condotto al sequestro di due aziende del casertano per  maltrattamento di animali, avvelenamento delle acque e violazioni di norme ambientali”. Lo ha espresso l'Assessore all'Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano,  in merito al sequestro di due aziende zootecniche di Villa Literno  da parte della Capitaneria di Porto di Napoli con il coordinamento della Procura di Santa Maria Capua Vetere.

 

“La Regione – ha detto l'Assessore Romano – ha posto il recupero ambientale tra le priorità della sua agenda, stanziando risorse ingenti proprio al fine di migliorare la depurazione. Non a caso, uno dei Grandi progetti si intitola 'Bandiera blu del Litorale Domitio', ma il riscatto del territorio passa anche attraverso le coscienze dei singoli e dal rispetto delle leggi in materia ambientale. Il monitoraggio del territorio è fondamentale e, in questo, un apporto significativo ci viene proprio dagli uomini della Capitaneria di porto. A loro va il mio apprezzamento”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©