Politica / Politica

Commenta Stampa

“Passo avanti mi sembra sia stato fatto”

Banche, premier Letta: con accordo crisi non più a carico risparmiatori


Banche, premier Letta: con accordo crisi non più a carico risparmiatori
19/12/2013, 17:52

Il tema della gestione dei fallimenti bancari "deve ancora essere discusso in Consiglio europeo". Parla così il premier Enrico Letta dopo l'accordo raggiunto la notte scorsa all'Ecofin.  "Vedremo questa sera l'accordo che riusciremo a trovare: mi sembra che ci siano le condizioni perché sia un buon accordo". Letta, inoltre, alla sede del Consiglio dove si svolge il vertice ha dichiarato che obiettivo fondamentale, "è dotare l'Ue di strumenti che evitino le grandi crisi che abbiamo avuto nel passato". In ogni caso, ha detto Letta, "il passo avanti mi sembra che sia stato fatto: se riusciremo a trovare un buon accordo, sarà sicuramente un grande passo avanti e soprattutto lo sarà per i risparmiatori che non saranno più chiamati, come è stato invece in passato, a salvare le banche dalle crisi. Saranno le banche stesse e saranno strumenti mutualizzati europei". "Lavoreremo in questa direzione per aiutare la crescita e evitare che ci siano ritorni indietro sulle crisi che abbiamo vissuto in questi anni", ha dichiarato infine il premier. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©