Politica / Regione

Commenta Stampa

Bando per la promozione dell'agricoltura biologica nelle scuole


Bando per la promozione dell'agricoltura biologica nelle scuole
08/10/2012, 14:21

“L’ assessorato all’ Agricoltura della Regione Campania è sempre più impegnato nella promozione del consumo delle nostre produzioni tipiche, secondo i principi della Dieta mediterranea e, in particolare, di quelli prodotti con metodi biologici.”

 

Così Vito Amendolara, consigliere del presidente Caldoro per l'Agricoltura, commenta la pubblicazione sul sito della Regione del bando per la selezione di 47 istituti scolastici di primo e secondo grado che usufruiranno di un contributo da parte della Regione Campania per visitare una delle fattorie didattiche che applica i metodi di produzione biologica presenti sul nostro territorio.

 

In Campania le fattorie didattiche biologiche che operano attivamente nel settore sono 48, di cui 8 nella provincia di Avellino, 3 nella provincia di Benevento, 14 nella provincia di Caserta,6 inquella di Napoli e17 inquella di Salerno.

 

“Abbiamo altresì avviato – aggiunge Amendolara – una selezione tra le scuole per realizzare dieci orti biologici, due per ogni provincia. Gli orti scolastici, infatti, rappresentano un importante strumento di educazione ecologica per far apprezzare alle nuove generazioni  le radici del cibo e il valore dell'agricoltura.

 

“Questo è uno dei diversi progetti messi in campo dall’assessorato all'Agricoltura. Proprio oggi, infatti, presso la facoltà di Agraria di Portici, abbiamo consegnato i diplomi a dodici ragazzi diversamente abili che hanno partecipato al progetto di agricoltura sociale <Viva Terra> che ha portato alla realizzazione di un orto solidale e alla successiva vendita dei prodotti coltivati.

 

“L’ obiettivo è quello di creare una rete del biologico che coinvolga tutti i tessuti sociali, con attenzione soprattutto ai bambini e ai ragazzi. In un momento in cui l’ obesità infantile è ai massimi storici e in cui si rischia di perdere di vista i valori della società rurale è importante mettere in campo tutte le strategie a disposizione per riavvicinare i più piccoli alla natura e al vivere sano secondo i principi della Dieta mediterranea”, conclude Amendolara.

 

I bandi, rientranti nel progetto “Valorizzazione e promozione del consumo dei prodotti biologici campani” finanziato dal Mipaaf, sono disponibili su http://agricoltura.regione.campania.it/comunicati/comunicato_08_10_12b.html.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©