Politica / Politica

Commenta Stampa

Governo su strada giusta, ma bisogna rilanciare la crescita

Bankitalia: Ignazio Visco propone due "progetti-Paese"


Bankitalia: Ignazio Visco propone due 'progetti-Paese'
08/07/2012, 11:07

ROMA -  Durante una lunga intervista al Corriere della Sera il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco,  plaude al Governo che starebbe sulla strada giusta . Anzi, secondo il massimo dirigente di Bankitalia, Monti dovrebbe "insistere il più possibile" sui tagli alla spesa per arrivare ad abbassare le tasse ma senza pensare a un "colpo secco" per abbattere il debito che è "molto difficile da attuare", anche considerando che "l'oro, le riserve della Banca d'Italia" non si possono toccare.
Ignazio Visco, sottolinea, inoltre,  che "oggi le previsioni di consenso indicano che il Pil scenderà grossomodo del 2%" ma "se la situazione non peggiora ulteriormente, se il rischio sui tassi si riduce, se la soluzione della crisi è condivisa a livello europeo, alla fine dell'anno potremo rivedere una luce in fondo al tunnel".  
Il governatore, osservando che all'Italia serve "uno spirito civile da civil service, nel nostro Paese assai raro" avanza anche la proposta di due "progetti-Paese" per rilanciare la crescita: un piano di manutenzione straordinaria, "di manutenzione immobiliare dell'Italia, di cura del territorio, una terapia contro il dissesto idrogeologico. I soldi - sottolinea - si trovano.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©